Eurawest Logo
costo di sviluppo dell'app

Il 51% degli utenti web utilizza i propri dispositivi per effettuare transazioni online nell’odierna società mobile first, a dimostrazione del fatto che la portabilità è un fatto digitale. Di conseguenza, le aziende che vogliono attrarre, coinvolgere e soddisfare i propri clienti target continueranno a dare la priorità alle app mobili. Conoscere il costo di sviluppo dell’app è qualcosa che non ci passa per la testa.

Le aziende hanno precedentemente sviluppato, distribuito e gestito applicazioni Web e desktop. Hanno anche sviluppato modelli per stimare quanto costerà. Le app mobili, d’altra parte, sono uniche e gli approcci tradizionali non ti aiuteranno a determinare quanto costerà costruirne una.

Quanto Costa Creare Un’app?

Diverse variabili influenzano il costo di sviluppo di un’app mobile:

  1. Modello Di Business

Nell’ambiente aziendale odierno, in cui utilizziamo regolarmente una pletora di applicazioni mobili, avere un modello aziendale per lo sviluppo di app mobili è fondamentale e, in definitiva, determina il costo per la creazione di un’app. Prima di iniziare il processo di determinazione del costo medio di sviluppo dell’app, devi prima determinare dove il costo tipico di sviluppo dell’applicazione si adatterà alla tua strategia aziendale complessiva.

Quindi, cos’è esattamente un modello di business?

In poche parole, è una combinazione di fattori che includono identificare il tuo pubblico di destinazione e i suoi punti deboli, fornire soluzioni migliori, trasformarlo in una fonte diretta di entrate attraverso le vendite e, soprattutto, rendersi conto che il tuo cliente è il fattore più importante nel tuo modello di business, dando così priorità alle loro richieste.

Il costo finale del progetto di sviluppo di app mobili e il tipo di app che desideri produrre sono determinati dalla collaborazione di tutti i componenti del modello di business. È fondamentale sottolineare che l’innovazione del modello di business, non l’innovazione di prodotto, distingue gli acquirenti di mercato dai creatori di mercato.

2. Tipi Di App

Una cosa è avere un’ottima idea per un prodotto o un servizio, un’altra è renderla ottimizzata per i dispositivi mobili.

Ti imbatterai in una gamma di tecnologie che il tuo team di sviluppo delle applicazioni dovrà ricercare per il progetto una volta creato un solido piano aziendale. Il passaggio successivo prevede che il project manager e il partner di sviluppo dell’app scelgano attentamente l’app corretta, poiché ciò avrà un impatto significativo sul costo complessivo di produzione di un’app. In base al suo livello di sofisticatezza, un’app può essere classificata nelle seguenti categorie:

Applicazione Basata Sul Web

È una versione mobile di un sito Web piuttosto che un’app mobile. Si basa sul concetto di ottimizzazione mobile e utilizza un design reattivo per fornire un’esperienza utente fluida su schermi di dimensioni multiple, dai tablet agli smartphone. L’85% degli utenti di smartphone preferisce le app alle pagine Web mobili perché i siti Web mobili offrono meno funzionalità e hanno prestazioni peggiori rispetto alle applicazioni native. Questa è di gran lunga l’opzione più conveniente e più semplice.

App Creata Appositamente Per Il Dispositivo

Esistono numerose applicazioni che mirano al miglior equilibrio possibile tra esperienza utente e prestazioni e sono sviluppate in linguaggi nativi del sistema operativo del dispositivo, come Swift o Objective C per iOS e Java o Kotlin per Android. I programmi nativi sono i più avanzati di tutti, eppure funzionano in modo efficace perché sono progettati e ottimizzati per un’unica piattaforma. Di conseguenza, anche le app native sono costose.

App Ibrida/Multipiattaforma

Poiché combina tecnologia online e nativa, questo approccio è più adatto a soddisfare le esigenze di un vasto pubblico. Sebbene il costo di creazione e manutenzione sia inferiore rispetto ad altre metodologie, non sono considerate le migliori in termini di capacità rispetto alle app native a causa dell’accesso limitato all’hardware dello smartphone. Funzionano su tutti i sistemi operativi, inclusi iOS, Android e Windows, senza intoppi.

3. Piattaforma

Quando si progetta un’app mobile, è fondamentale utilizzare un approccio Stair-Step, in cui un viaggio lungo e di successo inizia con un unico passaggio fondamentale. L’opzione migliore sembra essere quella di sviluppare un’app per entrambe le piattaforme contemporaneamente, ma questa è una tecnica costosa e rischiosa. Instagram, ad esempio, è stato pubblicato per la prima volta per iOS nel 2010 e solo quattro anni dopo, nel 2014, è stato reso disponibile agli utenti Android.

Quando si progetta un’app mobile, è fondamentale utilizzare un approccio Stair-Step, in cui un viaggio lungo e di successo inizia con un unico passaggio fondamentale.

Quindi, la domanda ora è: quale piattaforma dovresti usare? La risposta a questa domanda può essere trovata nel seguente confronto tra iOS e Android:

Percentuale Di Mercato

iOS sembrava aver superato in astuzia Android nel business mondiale degli smartphone nel 2012, con una quota di mercato del 61%. Le cose sono cambiate notevolmente e si prevede che Android deterrà l’86,2% del mercato mobile mondiale entro il 2022, che è sei volte quello di iOS (13,8%).

Quando si tratta di scegliere una piattaforma su cui costruire il proprio software, avere tre potenziali utenti anziché uno è una differenza significativa da considerare.

Complessità Evolutiva

La frammentazione è un elemento importante da considerare durante la scelta della piattaforma da utilizzare. Da un lato, Apple ha un numero modesto di dispositivi iOS (iPhone, iPad e iPod) che sono per lo più aggiornati all’ultima versione del sistema operativo (iOS 11). Smartphone e tablet basati su Android, d’altra parte, sono disponibili in una varietà di dimensioni dello schermo e proporzioni. Per dirla in altro modo, il tuo software dovrebbe essere adatto a tutti loro. Inoltre, più della metà degli utenti di dispositivi Android non utilizza alcun sistema operativo Android.

Metodologia Per L’editoria

È ragionevole concludere che lo sviluppo di app iOS sia più veloce e meno costoso. Tuttavia, quando la tua app è completa e pronta per essere distribuita agli utenti di tutto il mondo, devi inviarla all’App Store, il che aumenta i costi di sviluppo dell’app.

Devi pagare una tantum di $ 25 per inviare il tuo software al Google Play Store senza passare attraverso un lungo e rigoroso processo di revisione. Inoltre, una volta che l’app è disponibile, Google Play Store riduce del 30% le vendite effettuate tramite essa.

Al contrario, il tuo prodotto deve superare un rigoroso processo di revisione nell’App Store di Apple, che addebita un abbonamento annuale di $ 99. Avrai anche uno sconto del 30% sugli acquisti effettuati tramite le app. Di conseguenza, Android è ovviamente il vincitore quando si tratta di pubblicazione.

Sviluppo Di App

Seguendo i paragrafi precedenti, è evidente che le app iOS sono più facili da progettare rispetto alle app Android. Lo sviluppo di iOS richiede circa il 40% in meno di tempo rispetto allo sviluppo di Android. La frammentazione è colpa ancora una volta. Di conseguenza, la produzione di un’app iOS è meno costosa rispetto allo sviluppo di un’app Android.

Alla fine della giornata, le app mobili sono un business. Di conseguenza, la scelta della piattaforma da utilizzare è influenzata dalla funzione principale della tua app e dal pubblico di destinazione previsto. Devi avere una grande strategia di marketing come requisito principale per il successo.

4. La Capacità Di Esibirsi

Cercare di capire quanto costerà costruire un’app è come cercare di capire quanto costerà acquistare una casa. La tariffa di base per il tipo di app che desideri creare continua ad aumentare man mano che vengono aggiunte altre funzionalità. Con l’evoluzione delle app mobili, le capacità di un’app sono quasi illimitate. Di conseguenza, il prezzo non è chiaro; potrebbe variare da poche centinaia di dollari a pochi milioni.

Quando si genera il preventivo, è fondamentale avere una presa salda dei principi di sviluppo delle app, nonché delle funzionalità che possono essere aggiunte e della tecnologia che le supporta. Vediamo quanto costa creare un’app in base al tipo di componenti che compongono una tipica app mobile, utilizzando un prezzo base di $ 25 all’ora e un prezzo orario massimo di $ 50:

Questo è solo un esempio di alcune delle qualità più comuni che si uniscono per creare app mobili di tutti i giorni. Naturalmente, ci sono altri fattori che influiscono sulla complessità e sul costo della progettazione di un’app.

5. Progettazione E Sviluppo

Abbiamo discusso di alcuni fattori che influiscono sul costo della progettazione di un’app. Tuttavia, chi scegli ha un grande impatto su quanto costa creare un’app.

Anche se può sembrare che assumere liberi professionisti e neofiti sia un’opzione realistica ed economica, potrebbe finire per costarti di più a lungo termine. Sebbene ci siano molti liberi professionisti disponibili, il loro livello di abilità e coerenza possono essere una grande preoccupazione.

D’altra parte, le grandi aziende con sviluppatori di talento fanno pagare più dei liberi professionisti. Mettono in gioco la loro conoscenza e sicurezza, che è essenziale per un’app mobile di successo. Queste aziende sono attrezzate per gestire tutte le tue esigenze di app mobili. Allo stesso tempo, possono ottenere una comprensione completa dell’idea dell’azienda.

Di conseguenza, assumere una società di sviluppo di app mobili esperta ti costerà più di altre opzioni, ma il progetto sarà realizzato in tempo e con abilità. Scopri di più sui nostri affidabili servizi di sviluppo di app.

Considerazioni Finali Sul Costo Di Sviluppo Dell’app

Clutch ha sondato il numero di ore necessarie per le attività di sviluppo di app mobili e ha scoperto che il costo tipico per creare un’app è di $ 171.450, con spese che vanno da meno di $ 30.000 a oltre $ 700.000. Il costo della progettazione di un’app è fondamentale da considerare poiché ha un impatto diretto sull’intera azienda.

In questo saggio abbiamo esaminato cinque aspetti importanti dello sviluppo di app. Le cinque aree includono modello di business, tipi di app, piattaforma, funzionalità e sviluppo. Ora dovresti essere ben attrezzato per sviluppare software affidabile e di alta qualità rimanendo entro i tuoi limiti economici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *