front end back end

Concetti come front end, back end e sviluppo full-stack potrebbero essere sconcertanti se sei nuovo alla codifica e all’ingegneria del software. Ruby on Rails e Javascript sono due linguaggi di programmazione che potrebbero farvi girare la testa.

Facciamo un breve sondaggio, va bene? Alzi la mano chi si è mai chiesto: “Cosa significa esattamente tutto questo?”. Potreste chiedere: “Qual è la differenza tra front end e back end?”. Sappiamo cosa state passando perché ci siamo già passati.

Crediamo che chiunque sia pronto ad imparare e a mettere lo sforzo per padroneggiare l’abilità di codifica possa avere una grande carriera nella tecnologia alla Kenzie Academy. Quindi, togliamo di mezzo un po’ di linguaggio tecnico. Verranno discusse le distinzioni tra sviluppo front-end e back-end.

Oggi, decifreremo le distinzioni tra le strategie di sviluppo e risponderemo alle seguenti domande:

Per cominciare, lo sviluppo web è il processo di generazione di siti web e applicazioni. A differenza dell’UI UX Design, lo sviluppo web si occupa principalmente della programmazione e di assicurare che un sito web funzioni efficacemente. È essenzialmente una componente dell’usabilità di un sito web o di un’applicazione. Ma dove entrano in gioco termini come “front end” e “back end”? Lo sviluppo front end e lo sviluppo back end sono i due tipi di sviluppo web.

Quindi, andiamo a lavorare per imparare queste tecniche di sviluppo web!

Cos’è Lo Sviluppo Front-End E Qual è La Differenza Tra Esso e Lo Sviluppo Back-End?

Gli sviluppatori front-end mettono l’utente al centro del loro lavoro. Lo sviluppo front-end è un tipo di programmazione informatica che si concentra sulla codifica e la creazione di componenti e funzionalità visibili all’utente di un sito web. Si tratta di assicurare che le caratteristiche visive di un sito web funzionino correttamente. Il “lato client” di un’applicazione è spesso chiamato front-end. Supponiamo che tu stia lavorando come sviluppatore web front-end. È tuo dovere codificare e dare vita ai componenti visivi di un sito web. Ciò che un utente vede su un sito web o un’applicazione sarebbe più importante per te. Dovresti anche assicurarti che il sito sia semplice da navigare, pur funzionando efficacemente.

Questi programmatori danno vita ai disegni visivi dei designer UX e UI, garantendo che il sito web funzioni efficacemente per l’utente. Uno dei molti modi in cui si possono utilizzare le competenze front end è quello di creare un sito web statico, che è un sito web con un contenuto predeterminato che viene presentato al browser di un utente esattamente come viene salvato. Un sito web statico è quello che ha una semplice landing page o un piccolo sito web aziendale che non permette ai clienti di condurre alcuna attività interattiva.

Gli aspetti creati dagli sviluppatori front-end includono:

Cos’è lo sviluppo back-end e qual è la differenza con lo sviluppo front-end?

La componente del sito web che gli utenti non vedono si chiama sviluppo back end. È ciò che rende un sito web interattivo in primo luogo. Il “lato server” di un sito web si riferisce al back end del sito. Supponiamo che tu sia il fondatore di un sito di social networking. Per memorizzare tutti i dati dei vostri utenti, avrete bisogno di un unico posto. Un database è un tipo di struttura di archiviazione, con Oracle, SQL Server e MySQL come esempi notevoli. Un server, che è essenzialmente un computer situato da qualche parte, gestisce i database. Uno sviluppatore di back end sarà responsabile di questo database e del materiale del sito che contiene. Questo assicura che quando i visitatori visualizzano i contenuti caricati e altri profili utente, gli aspetti front-end del tuo sito di social networking continuano a funzionare correttamente.

I visitatori non si impegnano direttamente con il back end di un sito web, ma interagiscono indirettamente con le cose su cui questi sviluppatori stanno lavorando attraverso un’applicazione front-end. Lo sviluppo del back end include l’immagazzinamento e l’organizzazione dei dati, oltre a garantire che il front end funzioni in modo efficace.

Gli sviluppatori web back end si occupano di cose come:

Qual è esattamente la differenza tra un front end e un back end?

Potreste chiedere: “Qual è la differenza tra front end e back end?” Ora che avete un’idea decente di entrambi, parliamo delle differenze tra front end e back end. Tra lo sviluppo front-end e back-end, ci sono quattro distinzioni significative.

Nella parte anteriore e posteriore di un sito web, gli sviluppatori lavorano su diversi componenti del sito.

Lo sviluppo front-end è uno stile di programmazione che si concentra sulle parti visive di un sito web o di un’applicazione con cui gli utenti interagiranno (il lato client). Lo sviluppo back end, d’altra parte, si occupa della parte di un sito web che non è visibile ai visitatori (il lato server). Lavorano insieme per creare un sito web dinamico che permetta agli utenti di fare acquisti, compilare moduli di contatto e partecipare ad altre attività interattive durante la navigazione. I siti web dinamici includono Netflix, PayPal, Facebook e il sito di Kenzie Academy che stai visitando.

Gli sviluppatori che lavorano sul front end e sul back end hanno ciascuno il proprio set di competenze.

Secondo RealMensch, diversi sviluppatori hanno diversi talenti. È importante ricordare, tuttavia, che nessuna parte del processo di sviluppo è più difficile o importante delle altre. In realtà, sono entrambi necessari per creare un bel sito web che gli utenti useranno volentieri.

Gli sviluppatori front-end e back-end utilizzano linguaggi diversi.

Mentre codificate, userete un linguaggio di programmazione. Questi linguaggi, come le lingue umane, permettono ai programmatori di comunicare con i computer usando un insieme di simboli (chiamati codice). È praticamente lo stesso che dare istruzioni al computer. Gli sviluppatori di front-end utilizzano HTML, CSS e JavaScript, tra gli altri linguaggi.

La scorciatoia per Hyper Text Markup Language è HTML. È il linguaggio di markup più usato per lo sviluppo del web.

CSS (Cascading Style Sheets) è l’abbreviazione di Cascading Style Sheets. Mentre l’HTML è usato per creare la struttura di un sito web, i CSS sono usati per aggiungere stile ed eleganza. Determina i colori, i caratteri e lo stile di altri contenuti del sito.

Un linguaggio di programmazione chiamato JavaScript può essere usato per rendere un sito web più dinamico e divertente da usare. Per esempio, potresti usarlo per creare un gioco sul tuo sito web.

Il front end fa uso di librerie e framework propri. Uno sviluppatore di front-end può utilizzare una varietà di framework e librerie, comprese quelle elencate di seguito:

Gli sviluppatori di back end utilizzano PHP, C++, Java, Ruby, Python, JavaScript e Node.js. Ecco alcune ulteriori informazioni su alcuni di questi linguaggi:

Un linguaggio di programmazione lato server, PHP è un linguaggio di scripting lato server.

Java è un linguaggio e una piattaforma per computer che è ampiamente utilizzato.

Python è un linguaggio informatico che può essere usato per una varietà di compiti. Si differenzia da alcuni altri in quanto può essere utilizzato per qualsiasi forma di sviluppo di programmi, non solo per lo sviluppo web.

I seguenti sono alcuni esempi di framework back-end:

Sviluppatori frontali e back end lavorano insieme per creare applicazioni notevoli.

Mentre ci sono alcuni parallelismi tra i due lati dello sviluppo web, è meglio pensare a loro come ai lati di una cassetta. Sono entrambe parti cruciali del processo di sviluppo web, e sono usate per creare siti web e applicazioni che sono sia funzionali che attraenti. Uno sviluppatore full stack è un’eccellente alternativa se stai pensando a una carriera come sviluppatore web ma non sei sicuro di quale lato del nastro di sviluppo vuoi ascoltare. Poiché il loro impiego include sia componenti front-end che back-end, gli sviluppatori full stack ottengono il meglio di entrambi i mondi. È come ascoltare l’intera cassetta ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.