campagna di marketing digitale

Le PMI (piccole-medie imprese) sono desiderose di espansione, eppure la fame compromette la capacità di pensare correttamente. Nella loro ansia di vendere ed espandersi, gli imprenditori spesso si precipitano a lanciare una promozionale campagna di marketing digitale pur non capendo dove o come iniziare. Essi commettono inconsapevolmente una serie di errori di marketing digitale e non riescono a ottenere i risultati desiderati. Passeremo in rassegna alcuni di quelli più frequenti.

In effetti, le piattaforme di social media sono molto efficaci perché ti permettono di attingere a un grande bacino di potenziali clienti che possono essere attirati e trasformati in clienti paganti. Ci sono una varietà di iniziative di marketing che potrebbero aiutarti a raggiungere questo obiettivo, ma evita queste frequenti insidie.

I 7 Errori Più Comuni Di Marketing Digitale

1. Iniziare Senza un Piano

Una strategia di social media marketing è più che inviare qualche tweet o caricare qualche foto su Instagram ogni giorno. Stabilite degli obiettivi chiaramente definiti, allineate il vostro progetto con quegli obiettivi, scegliete le piattaforme appropriate e assegnate dei criteri per monitorare le prestazioni del vostro social media marketing. Rivolgiti a un professionista per mantenere coerente il tuo messaggio, per connetterti regolarmente con il tuo pubblico e per pubblicare con uno scopo. È il primo di una serie di frequenti errori di social media marketing da cui stare alla larga.

2. Non Dichiarare Chiaramente Ciò Che Vi Distingue Dalla Concorrenza

Se vuoi pubblicizzare la tua azienda in modo efficace, devi capire cosa ti distingue dalle altre aziende che forniscono lo stesso articolo o articoli simili. Comincia a sviluppare un USP (Unique Selling Point) che puoi usare per fare riferimento a tutta la tua strategia di marketing digitale.

3. Mancata Considerazione dei Concorrenti

Mentre dovresti concentrarti sulla tua azienda per assicurarti che si distingua dalla concorrenza, non dovresti ignorare completamente la concorrenza. Valutare alcuni dei tuoi rivali più importanti può insegnarti molto. Per esempio, guardate le loro pagine sui social media e quello che stanno facendo lì per vendersi. Combina questo con una ricerca su Google, e poi fai un’analisi situazionale sia per la tua azienda che per ogni concorrenza chiave. Scoprirai nuove opzioni di social media marketing dopo averlo fatto.

4. Ignorare I Post Dei Fan, le Domande e I Commenti Sui Social Media

Una campagna sui social media a volte può fallire non per quello che hai fatto, ma per quello che non hai fatto. L’obiettivo dei siti di social media è quello di permettere alle persone di stabilire una comunicazione, e i clienti di oggi chiedono alle aziende di rispondere in modo personale e sostanzialmente in tempo reale. Non otterrai alcun impegno se non usi i social media per riconoscere le interazioni e parli semplicemente di te stesso.

Per esempio, se uno dei tuoi seguaci prende il tempo di postare un commento su uno dei tuoi post (esprimendo un’opinione o facendo una domanda), è tua responsabilità rispondere. Stai dimostrando loro la parte umana del tuo marchio e che ti interessa in questo modo. Di conseguenza, le persone saranno contente di comprare da te o di fare affari con te. I vostri follower si sentiranno dimenticati se ignorate o evitate gli impegni sui social media, e gradualmente presteranno una certa attenzione ai vostri post. La mancanza di partecipazione può avere una serie di conseguenze a lungo termine.

5. Marketing Eccessivo

Questo è uno degli errori più diffusi nel marketing digitale. È impossibile vendere a tutti perché non tutti sono potenziali clienti.

Il tuo prodotto o servizio può essere attraente per un pubblico più vasto. Quando si tratta di pubblicità, però, è necessario limitare il pubblico a un certo gruppo identificabile. Solo in questo modo sarete in grado di impiegare con successo i social media e le tattiche dei messaggi per contattarli.

6. Manchi Di Creatività

Non è sufficiente fornire materiale utile. Molte aziende cercano di catturare l’attenzione del pubblico potenziale in qualsiasi modo possibile. Parlano tutti allo stesso tempo, causando rumore di disturbo sui social media.

Nonostante la generazione di materiale utile, istruttivo, divertente e rilevante, rende più difficile per una piccola azienda essere ascoltata.

Non si tratta solo di quello che dici, ma anche di come lo dici. Poiché il vostro budget è limitato, non siete in grado di assumere una troupe professionale. La creazione di contenuti unici, d’altra parte, può aiutarvi a raggiungere.

Infografiche, bei banner, grafici e altri tipi di materiale visivo sono tutti possibili. I tuoi utenti devono riconoscere la tua azienda come quella che pubblica contenuti di alta qualità. Continueranno a sostenerti per avere di più dopo aver fatto questo.

7. Usare Le Metriche Sbagliate

Quando si tratta di valutare il successo delle campagne di social media marketing, i marketer commettono spesso degli errori. Per esempio, usano il numero di nuovi seguaci che hanno guadagnato come metrica primaria per il successo. Ritengono che il numero di persone che li seguono sui social media sia importante, proprio come il numero di persone che guardano la TV. È un tipo di saggezza mainstream che potrebbe essere un disastro per il tuo SMM. Non importa se hai decine di migliaia di seguaci sui social media; non avrà davvero importanza per il tuo marchio. L’impegno è più importante del numero di seguaci che hai. Il tuo marchio sta costringendo le persone a parlarne? Il nome della tua azienda viene menzionato? Qualcuno ne sta parlando su Twitter? Stanno parlando dei tuoi contenuti con i loro amici? Queste sono le statistiche di social media marketing che hanno senso.

Se riesci a prevenire questi frequenti errori di marketing digitale, quasi certamente otterrai risultati più rapidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.